How to view MP4 and MKV media file under Microsoft Windows XP

h264_logoVisto che spesso e volentieri quando passo ad alcuni miei amici filmati codificati in H264/AAC mi sento spesso chiedere “come faccio a vedere questo formato?”, quest’oggi vedremo cosa installare e cosa configurare su di un host Windows XP based per poter vedere senza problemi filmati codificati in H264/AAC all’interno di container Matroska o MP4.

Ovviamente potreste risolvere il problema installando uno degli n*10^3 codec pack esistenti ma suppongo che non vogliate installare troppo software inutile sulla vostra macchina, quindi nel seguito vedremo cosa installare per poter vedere questi beneamati filmati tramite un player basato su DirectShow.

Step 1 – Installazione degli ffdshow e dell’AC3filter

Per quei pochi che ancora non lo conoscono ffdshow è filtro Directshow che supporta una vasta gamma di formati video, con questo filtro installato sarete in grado di visionare praticamente qualsiasi formato in qualsiasi player che utilizzi i filtri DirectShow.

La prima cosa da fare è scaricare l’ultima release di questi filtri DirectShow.

Consiglio di installare anche l’AC3filter, quest’ottimo filtro DirectShow per la decodifica di flussi audio AC3 vi aiuterà nel caso in cui l’audio del filmato sia in questo formato.

La configurazione di default vi permette di visionare praticamente qualsiasi filmato senza bisogno di configurare niente, tuttavia, nel caso di problemi, vi consiglio di verificare un paio di nella schermata ffdshow video decoder configuration

ffdshow-video-opt

Step 2 – Installazione dell’Haali Media Splitter

Anche in questo caso, una volta scaricata l’ultima release da questo sito, l’installazione di default ci mette in grado di vedere filmati all’interno di container Matroska o MP4 senza problemi, tuttavia è meglio se in fase d’installazione verificate un paio di impostazioni….

haali-media-splitter

Step 3 – Configurazione del video player

A questo punto sarete in grado di vedere correttamente filmati in H264 con Windows Media Player, se però preferite usare altri player, come l’ottimo Winamp, abbiate cura di configurarlo in maniera opportuna.

Nel caso specifico di Winamp è necessario verificare la configurazione del decoder DirectShow e configurare le estensioni MKV e MP4 fra quelle supportate.

winamp-preferenze

Metodo alternativo – VLC

Purtroppo ciò che su linux, nello specifico caso di Ubuntu, è risolvibile con un semplice apt-get install restricted-extras richiede qualche passaggio in più in ambiente Windows, allo stesso modo un player diffuso capillarmente, spesso già presente nell’installazione di default di parecchie distribuzioni, è in grado di digerire anche filmati che a causa della mediocrità dell’encoder risultano indigesti ad altri player, purtroppo non si può dire lo stesso dire lo stesso di Windows Media Player ed in generale dei player basati su DirectShow.

Nel caso in cui abbiate problemi a vedere filmati con questa configurazione il mio consiglio è di installare un player come VLC in grado di digerire anche filmati problematici, questo player ha il supporto a MKV e MP4 integrato quindi volendo potreste anche solo installare questo player.

Se siete molto pigri probabilmente questo è il metodo migliore visto che non è necessario altro, tuttavia sappiate che potreste avere problemi con alcune tracce audio in AAC.

Riepilogo

Quindi in definitiva i software da installare sono:

Per approfondimento potreste voler dare un’occhiata a questi interessantissimi post che lessi a suo tempo:

Be Sociable, Share!

    Related post:

    Comments are closed.