Using nvidia legacy driver with Ubuntu 7.10

nvidia-logoUna decina di giorni fà, esattamente dopo il rilascio dei catalyst 8.01 per linux da parte di AMD, nvidia ha rilasciato una release aggiornata dei propri driver per il pinguino.

Visto che avevo ancora i vetusti 100.14.19 ho deciso che è giunto il momento di installare questi nuovi 169.09…potevo non sfruttare quest’occasione per scrive un howto?

Vorrei iniziare con una nota introduttiva: quando si sceglie di utilizzare i driver proprietari scaricabili dal sito di nVidia secondo me è bene aver presente almeno i tre/quattro parametri necessari per eseguire le funzioni base (installazione, aggiornamento e disinstallazione), per vedere la lista completa basta eseguire…

root@vortexrikers:~# sh NVIDIA-Linux-x86-169.09-pkg1.run --help

Installazione

Prima di fare qualsiasi cosa è meglio installare almeno gcc e i kernel-headers, già che ci sono ne approfitto per installare anche il pacchetto compizconfig-settings-manager in questo modo si guadagnerà un’apposita applicazione raggiungibile clickando su Sistema->preferiti->Advanced Desktop Effects Settings che ci permetterà di abilitare ancora più effetti grafici, ora non resta che eseguire…

root@vortexrikers:~# apt-get install build-essential linux-headers-2.6.22-14-generic compizconfig-settings-manager

Se sulla propria distribuzione si ha installati i restricted-modules (cosa che avviene out-of-the-box con la 7.10) è necessario inserire il modulo nvidia in essi fornito nell’apposita blacklist:

root@vortexrikers:~# more /etc/default/linux-restricted-modules-common |grep -v ^#

DISABLED_MODULES="nv"

Ocio a mettere nv e non nvidia perchè non sono la stessa cosa! Infine eseguire l’installer…

root@vortexrikers:~# sh ./NVIDIA-Linux-x86-169.09-pkg1.run

Praticamente al termine della fase di installazione vi verrà chiesto di eseguire un applicativo per la configurazione di xorg (nvidia-xconfig).

Nel caso in cui ce ne sia bisogno, ad esempio se volete aggiungere o togliere parametri alla configurazione del server X, è comunque possibile eseguirlo in seguito alla command-line.

Per esempio io trovo molto utile abilitare la schermata necessaria per poter avere il tab per l’overclock nel pannello di configurazione nvidia-settings, per farlo basta digitareal prompt:

root@vortexrikers:~# nvidia-xconfig --cool-bits=1

Per un elenco esaustivo il comando nvidia-xconfig -A riporterà tutte le feature disponibili.

Infine verificare che sia disponibile il direct rendering, eseguire quanto segue…

root@vortexrikers:~# glxinfo |grep "direct rendering"
direct rendering: Yes

Ora attraverso l’apposita interfaccia grafica (Sistema->Preferenze->Aspetto->Effetti visivi) potete attivare compiz spuntando la voce aggiuntivi, per accedere al pannello dei driver bisogna cliccare su Applicazioni -> Strumenti di sistema -> NVIDIA X Server Settings oppure seguire con sudo nvidia-settings.

Aggiornamento

Per eseguire un aggiornamento basta eseguire…

 root@vortexrikers:~# nvidia-installer --latest

…per verificare se sono disponibili nuovi driver e…

root@vortexrikers:~# nvidia-installer --update

…per eseguire l’aggiornamento vero e proprio, i driver vengono automaticamente scaricati ed installati senza che ci sia bisogno del nostro intervento.

Tutto ciò è molto bello ma solo quando si dispone di una connessione decente, visto che a casa viaggio ancora col 56K a causa della banda stretta del comune dove vivo e che vortexrikers è appunto il mio pc di casa ho dovuto prima rimuovere i vecchi driver e poi installare quello nuovo dopo averli ovviamente scaricati in ufficio con mrcrow (per la cronaca: il mio notebook). Bello vivere senza ADSL vero?

Disinstallazione

Nel caso in cui ci sia bisogno di rimuovere i driver basta eseguire…

root@vortexrikers:~# nvidia-installer --uninstall

…oppure…

root@vortexrikers:~# sh ./NVIDIA-Linux-x86-169.09-pkg1.run --uninstall

…ed il driver verrà automaticamente rimosso dal nostro sistema.

Conclusione

Francamente sono rimasto allibito dalla semplicità con cui si installano questi driver. E’ impressionante che esista un’unica maniera per installare questi driver e che questa maniera sia uguale per tutte le distribuzioni (eccezion fatta ovviamente di alcuni passaggi intermedi come ad esempio la blacklist dei restricted-modules) e mi ha sorpreso ancora di più come il tutto funzioni senza che ci sia bisogno di modificare nessun file (almeno con ubuntu 7.10).

Non sò se il merito di ciò sia di ubuntu o di nvidia o di entrambi, sta di fatto però che pure un gibbone sarebbe in grado di installare con successo i driver proprietari nvidia al posto di quelli inclusi nel pacchetto restricted-modules fornito assieme alla distribuzione.

Be Sociable, Share!

    Related post:

    14 Comments

    1. Tommaso says:

      io so che altro ci aspetta! fate pressione anche voi su paolo

    2. Noko says:

      Beh, più che un howto è una recensione dell’installer. Comunque mi sembra utile e ben organizzato.
      Adesso vogliamo un howto su come installare un editor di post WYSIWYG!

    3. pier says:

      Ciao, ho un problema con questi driver.Ho seguito tutti i comandi ma mi da diversi errori il più frequente è “errore nel caricamento del kernel nvidia”.Premetto che ho ubuntustudio 7.10, e sono ai primi passi con linux.La scheda video è una asus V9520 Xseries con processore GeForce FX5200.Sapresti aiutarmi?

    4. MRG says:

      Ciao, per iniziare ho bisogno di sapere alcune cose: l’output del comando dpkg -l | grep nvidia, l’output del comando lsmod | grep nvidia, l’output del comando modinfo nvidia | head.
      Infine hai seguito la mia guida passo-passo?
      Il file /etc/default/linux-restricted-modules-common contiene la riga DISABLED_MODULES=”nv”?
      Non mi è chiaro da quanto mi hai detto se l’interfaccia grafica ti parte oppure no e in che runlevel ti trovi…fammi sapere!!!

    5. pier says:

      Ciao MRG, intanto ti faccio i complimenti per la velocità della risposta…sinceramente sono uno che è passato da windows a linux da tipo 2 settimane…posso solo intuire quello che mi chiedi..la guida l’ho seguita in maniera rigorosa. Ti posso dire che non mi parte l’xserver mi da subito errore “failed to initialize the nvidia kernel module”. Ho anche cercato altro al riguardo e ho trovato un applicativo “Envy” che dovrebbe installare senza altro, cioè senza altri comandi, i driver.Questo applicativo mi installa i driver, ma quando vado a riavviare mi si spenge il monitor.Però sento il suono che mi da sulla schermata dell’accesso.Con questo applicativo ho la possibilità di scegliere anche le versioni precedenti del driver.Spero di essere stato chiaro…ciao

    6. MRG says:

      Envy è fatto apposta per automatizzare l’installazione dei driver nvidia ed ati, però non ho capito se l’hai usato oppure no…
      Detto come mi hai spiegato tu sembrerebbe un problema di configurazione di xorg, però per poterti dire chiaramente da cosa può dipendere il tuo problema avrei bisogno di avere l’output dei comandi che ti ho chiesto precedentemente…senza sarebbe sparare una soluzione e sperare che sia quella giusta…

    7. pier says:

      Si ho provato Envy, e ti capisco quando mi dici di non sparare a caso (vengo da windows)…per fare quello che mi chiedi devo reinstallare i driver? E quali driver? Con Envy o gli orginali scaricati dal sito nvidia? E se mi dici anche i comandi da fare per sapere output perchè non so da che parte rifarmi. Grazie

    8. MRG says:

      Usa quelli scaricati dal sito di nvidia. Scusa ma non stai guardando il mio blog con linux?
      L’output dei comandi che mi servono sono nel commento precedente…

    9. pier says:

      Li avevo visti ma non sapevo se erano comandi..Allora

      dpkg -l | grep nvidia

      ii NVIDIA-kernel-commo 20051028+ubuntu7 NV
      IDIA binary kernel module common file
      rc nvidia-settings 1.0+20070502-1ubuntu2 to
      ol of configuring the NVIDIA GRAPHIS DRIV

      modinfo nvidia | head

      filename: /LIB/MODULES/2.6.22.9.quellovecchio/kernel/drivers/video/nvidia.KO
      License Nvidia
      alias: char-major-195-*
      alias:pci:v000010DEd*sv*sd*bc03sc02i00*
      alias:pci:v000010DEd*sv*sd*bc03sc00i00*
      depends:agpgart,i2c_core
      ver magic:2.6.22.9.quellovecchio SMP preemp mod_unload 586
      parm: nvreg_EnableVia4x:int
      parm: nvreg_EnableALIAGP:int
      parm: nvreg_ReqAGPRate:int

      lsmod | grep nvidia

      nvidia 7822816 20
      i2c_core 26752 2nvidia,i2c_VIAPRO
      agpgart 35532 nvidia.amd64_agp

    10. MRG says:

      Per iniziare:
      apt-get purge nvidia-settings…tanto la configurazione residua di quel pacchetto non ti serve.
      Poi…ma che cavolo di kernel stai usando? Usa quello di default di ubuntu non un kernel che ti sei ricompilato te!
      poi quel path (va bhè va ho già capito).

    11. pier says:

      …Ho sbagliato a seguire più guide, quindi ho riformattato tutto e reinstallato ubuntu…Ho usato Envy subito dopo finita l’installazione e i driver mi funzionano.Soltanto che all’avvio mi si spenge sempre il monitor e per far tornare la parte grafica devo prima premere ctrl+alt+f1 e poi ctrl+alt+f7 e mi riappare la parte grafica…penso che ora sia una cavolata, ma mi sta bene anche cosi..ti ringrazio per la pazienza che hai avuto

    12. MRG says:

      Figurati 🙂