sysadmin vs luser – girone di ritorno

luser use your brainSembra passato non molto tempo dal mio ultimo post sull’argomento eppure mi sembra di avere qualche chicca da raccontare, d’altra parte mica è colpa mia se i miei utenti fanno di tutto per farmi ammattire!!

Starò mica perdendo la mia capacità di dimenticare i brutti ricordi?
I miei beneamati utenti staranno mica peggiorando ulteriormente?
Sinceramente spero di no, anche se noi sysadmin abbiamo particolare famigliarità con le leggi di Murphy!

PS: se per caso quanto segue non lo trovate divertente o quantomeno paradossale oppure trovate il mio tono saccente evidentemente siete uno di loro!

Una lingua (parlata) sconosciuta

$luser: “Ciao, sentite io dovrei creare un archivio winzip solo che qua non è installato, posso mettercelo?”
MRG: “NO, però puoi usare sevenzip, salvi il file con l’estensione .zip così puoi aprirli senza problemi…”
$luser: “ma poi devo avere questo sevenzup anche a casa?”
MRG: “se salvi i file come .zip non hai bisogno di avere sevenzip anche a casa”
$luser: “allora mi devo installare questo settezap così apro il mio file senza problemi…”
…non sò voi ma io a capire come ragiona certa gente ci ho rinunciato…

Una lingua (scritta) sconosciuta

Quando è necessario svolgere dei task di manutenzione su di una selezione di PC di $working_place siamo soliti metterci sopra un cartello con scritto “NON USARE – NON TOCCARE“, un utente incuriosito chiede a $collaboratore_giovane_di_turno:
$luser: “Scusa ma quei cartelli messi sui PC con scritto “NON USARE – NON TOCCARE” che vogliono dire?”
…pure lui è rimasto senza parole!!!

The power of virtualization tecnology

Per meglio far comprendere che si fà in $working_place potrei dire che si svolgono una serie di attività in qualche modo riconducibili a progetti, ogni progetto ha un responsabile a cui vengono assegnati una serie di utenti.
Non sempre le competenze tecniche di $responsabile_progetto sono all’altezza, in questi casi lo si referenzia come superluser.
$superluser: “Ciao, ragazzi. Avete ancora l’immagine della mia macchina virtuale?”
MRG: “Certamente ce l’abbiamo su di una share sul nostro server e poi l’abbiamo copiata sul disco di tutte le macchine…”
$superluser: “…a menomale…posso venirla a prendere?”
???
$superluser: “no perchè la mia l’ho distrutta…”
???
$superluser: “…ste cavolo di distribuzioni linux…aggiorni gcc, aggiorni il kernel, aggiorni le librerie e poi non funziona più niente!!!”
…va a sapere questo che cavolo ha fatto…

What is the browser’s cache?

Al ritorno delle beneamata mensa trovo $collaboratore_giovane_di_turno alle prese con $utente
$collaboratore_giovane_di_turno: “sembra che il suo spazio su disco sia esaurito…”
Leggasi: utente overquota
MRG: “…allora cancellagli qualcosa!”
$collaboratore_giovane_di_turno: “non sò che cancellare…”
MRG: “faccio io”
il tempo di fare rm -rf .mozilla ed il problema si è risolto
$utente: “Tutto qua? Ma che era?”
MRG: “è stata la cache del browser a riempirti la tua home directory, per ovviare al problema potresti impostare il valore della cache ad un valore prossimo allo zero se non proprio zero”
$utente: “a ok grazie”
…e se ne va, appena si allontana $collaboratore_giovane_di_turno esordisce dicendo…
$collaboratore_giovane_di_turno: “se tu mi avessi detto una cosa del genere sarei tornato alla mia scrivania e non avrei fatto niente…”
MRG: “perchè?!”
$collaboratore_giovane_di_turno: “non ho capito niente di quello che hai detto”
forse è meglio rivedere le policy di selezione di $collaboratore_giovane_di_turno…

NOTA: magari alcuni $collaboratore_giovane_di_turno che stanno leggendo questo post non saranno d’accordo a rivedere le policy di selezione, bene lasciate che vi racconti cosa uno di loro è riuscito a fare.
$collaboratore_giovane_di_turno alla richiesta “cambia disco a questo PC e rimettilo a posto” effettua il lavoro illustrato in foto…

disco scollegato

…il bello è che poi si chiedeva perchè il sistema operativo non veniva caricato!!!

The oldest device in the PC world

Spesso sono proprio le periferiche tecnologicamente più datate e le richieste più banali a causare problemi, così una povera segretaria può essere sconvolta dalla richiesta di poter stampare un documento…
MRG: “senti avrei bisogno di stampare queste slide…”
$secretary: “ehm…non sò se si può…non sò quali stampanti funzionano…non sò come farle funzionare…”
o   m i o   d i o
$secretary: “no perchè vedi…se mando in stampa su questa stampante condivisa non stampa niente…proviamo dall’altro pc…”

$secretary: “non stampa neanche da questo…proviamo dal portatile del mio capo…”

$secretary: “non stampa neanche da questo…proviamo ad attaccare quella stampante a quel pc…”
MRG: “…facciamo che l’attacco al mio portatile…dammi un cavo USB e uno di alimentazione…”
$secretary: “come sono fatti?”
o   m i o   d i o
MRG: “ma non possiamo prenderli da quel pc e da quella stampante?”
$secretary: “no ma ce ne sono in giro..basta cercarli”
…in quel momento mi son sentito un cacciatore di tesori…
$secretary: “è questo?”
MRG: “ok questo è il cavo della corrente…ora manca quello dati…”
lei passandomi un cavo uguale al primo…
$secretary: “è questo?”
MRG: “NO quello è della corrente!”
$secretary: “ma sto cavo come è fatto?”
MRG: “da una parte ha un connettore USB maschio di quelli lunghi e dall’altra parte USB maschio di quelli quadrati”
$secretary: “è questo?”
MRG: “NO quello è sempre della corrente!”
$secretary: “ma non và collegato alla stampante anche questo?”
MRG: “si ma quello porta la corrente l’altro porta i dati, facciamo che stampo più tardi…adesso torno a $work”
$secretary: “OK, io vado avanti a cercare!”
…inutile dire che quel giorno di stampare non se nè parlato..

Be Sociable, Share!

    Related post:

    5 Comments

    1. dark says:

      Per quanto riguarda la selezione del $collaboratore_giovane_di_turno, direi che la distribuzione delle loro conoscenze è abbastanza rappresentativa della distribuzione delle conoscenze dell’intera comunità studentesca del $luogo_lavoro.
      Purtroppo.

    2. Tommaso says:

      questi $collaboratori_giovani_di_turno ….

    3. MRG says:

      Bhè mica son tutti bravi come voi due, alcuni proprio non ce la fanno…

    4. Sukkorola says:

      Ehhh, brutta gente questi $collaboratori_giovane_di_turno…

    5. Noko says:

      In the end, it’s just that we sysdmin for food.